ICO,  società radicata nella Provincia di Bergamo, in questa sezione intende focalizzare l’attenzione sul proprio territorio, riportando notizie e documenti sulla problematica del gas Radon allo scopo di divulgarne la conoscenza.(vedi  Effetti sulla salute) 
Infatti la percezione da parte della popolazione è molto ridotta, inferiore ad esempio a quella verso inquinanti come il benzene e l’amianto o gli inquinanti atmosferici come il particolato dovuto al traffico o verso fattori di rischio legati ai campi elettromagnetici che al momento sono solo ipotizzati.

In Provincia di Bergamo si riscontra purtroppo un valore medio di concentrazione di gas Radon di 190 Bq/mc (vedi  Mappa Provincia di Bergamo ) valore molto più elevato, e quindi più preoccupante perchè rappresenta un maggiore rischio per la salute della popolazione, sia della media nazionale di 70 Bq/mc che della media in Lombardia dove è pari a 124 Bq/mc.(vedi  Dove è più diffuso)

Secondo il monitoraggio effettuato dall'ASL e Arpa nel bergamasco, è emerso che circa l'8% delle abitazioni è a rischio Radon e non c'è una zona che si possa dire indenne, ma sicuramente nelle zone montuose, nei locali interrati ed in edifici di vecchia realizzazione, il rischio aumenta sensibilmente.  (vedi  Tabelle concentrazione Radon nei Comuni della Prov. di BG)

Secondo stime Asl il Radon causa oltre 50 morti all'anno per tumore polmonare nella provincia di Bergamo.

 

Misura la concentrazione di Radon a casa tua!

Puoi effettuare da solo una prima misurazione

kit home
con il RADON TEST KIT  
contenente due Dosimetri CR39  
e comprensivo delle analisi
in laboratorio certificato.
Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie

propri e di terze parti, per il funzionamento e la raccolta di dati anonimi sulle visite. Proseguendo si accetta l'uso dei cookie. Per dettagli e rifiuto dei cookie clicca qui

Approvo
Non mostrare più