Il Decreto Legislativo 101/2020 pubblicato in G.U. il 12/08/2020 ed entrato in vigore 27/08/2020 che recepisce la Direttiva 2013/59/Euratom ha introdotto un limite di concentrazione radon anche per il settore residenziale ed esattamente :

 

(art 12)

Per le abitazioni esistenti    300 Bq/m3 mentre per le abitazioni che saranno costruite dopo il 31/12/2024    200 Bq/m3

 

(art 19)

Le Regioni devono promuovere campagne per incentivare la misurazione nei locali ai piani terra, seminterrati e interrati nelle aree prioritarie