• 29 ottobre 2019
    Nuovo corso
    RADON GAS RADIOATTIVO:

    Gestione del Rischio e strategie d'intervento - Organizzato da AIFES-IM Servizi Tecnici Milano
  • 1

Misurazione

e monitoraggio Radon

Dosimetri

fornitura e posa

Bonifica edifici

inquinati da Radon

Consulenza

progettisti e costruttori

FAI DA SOLO LA PRIMA MISURA
IN 3-6 MESI

kit homeOK

RADON TEST KIT
(2 Dosimetri CR39 e analisi in laboratorio certificato).
SCOPRI COME

FAI DA SOLO LA PRIMA MISURA 
IN 2-7 GIORNI

kit homeST

Short Term RADON TEST KIT
(2 Dosimetri EPERM e analisi in laboratorio certificato).
SCOPRI COME

casa3D

Il Radon è un gas incolore e inodore che proviene dal sottosuolo, penetra negli edifici in vari modi...
LEGGI TUTTO

casa3D

Esistono mappe delle zone più a rischio, ma solo la misura nei locali dà un dato attendibile...
LEGGI TUTTO

podio

Il Radon è la seconda causa di tumore al polmone dopo il fumo di tabacco... 
LEGGI TUTTO

polmone

In Lombardia il 15% dei tumori polmonari è da attribuito al Radon... 
LEGGI TUTTO

dosimetro

Misurare la concentrazione di Radon è semplice e poco costoso...
LEGGI TUTTO

depressione2

Esistono diverse tecniche per allontanare il Radon dagli edifici...
LEGGI TUTTO

Il Gas Radon è la seconda causa di tumore al polmone dopo il fumo di tabacco e rappresenta un fattore di rischio per la salute come smog , amianto e polveri sottili   (fonte O.M.S.)

Purtroppo la percezione da parte della popolazione è ancora molto ridotta, inferiore ad esempio a quella verso inquinanti noti come il benzene, l’amianto o fattori di rischio solo ipotizzati come i campi elettromagnetici.

Quanto sia importante la tematica è dimostrato però dal crescente interesse che organismi nazionali ed internazionali mostrano sull’argomento, anche attraverso la stesura di norme e raccomandazioni atte a ridurre il rischio e a salvaguardare la salute della popolazione.
In questo sito troverai semplici informazioni per capire quali sono i rischi legati alla presenza di Radon nei luoghi dove si vive e si lavora, come misurarne la concentrazione e cosa fare se è al di sopra dei limiti di sicurezza.

Non c'è zona che si possa dire indenne e sicuramente se vivi (o lavori) in locali interrati come taverne o semplicemente a piano terra il rischio è più elevato. 


 

Questo sito utilizza cookie

propri e di terze parti, per il funzionamento e la raccolta di dati anonimi sulle visite. Proseguendo si accetta l'uso dei cookie. Per dettagli e rifiuto dei cookie clicca qui

Approvo
Non mostrare più